Album di famiglia


Le immagini di Album di Famiglia ci sono state prestate dai migranti durante il nostro lavoro fotografico de “La Vita degli Altri”; fanno parte integrante del progetto e le abbiamo presentate in tutti i luoghi della mostra e del volume, sistemandole come cartoline sui tavoli o sulle pareti delle varie sale, in Italia e all'estero.

Sono state e sono la memoria delle persone che abbiamo incontrato, tenute nei cassetti o nelle sacche durante il viaggio verso i nostri lidi, dove poi le persone si sono stabilite. Il mosaico fa da sfondo al nostro sito in rete, e non poteva essere altrimenti arrivando a Ravenna; le tessere si sono in parte qui ricomposte, assieme ai pezzi di vite sparse provenienti da ogni dove: dal  Pakistan al Senegal, dalla Romania alla Cina, dall'Albania alla Palestina, dall'Ucraina alle Filippine, fino alla Nigeria e al Libano.

Le fotografie sono state raccolte da noi, con la collaborazione di Sokol Palushaj dal 2007 in avanti. Il lavoro di raccolta è iniziato a Ravenna, poi in giro per tutta Italia in diverse città dove è stata presentata la mostra, ad esempio Bologna, Milano, Udine, Verona, Siena, Roma. Le fotografie sono state esposte anche negli Istituti italiani di cultura di Berlino e Vienna e all'Accademia del Kunst di Berlino.

Dove è stato possibile abbiamo scannerizzato le fotografie originali, in altri casi, come si può vedere nella galleria, abbiamo fotografato direttamente gli album di famiglia.

Luca Gambi e Maurizio Masotti

Clicca il seguente link per la sezione Fotografia

https://www.nuovetracce.org/fotografia